Stazioni meteo con allerta muffa e umidità: migliori prodotti di Ottobre 2020, prezzi, recensioni

Se all’interno del vostro nucleo familiare o nel vostro team di lavoro, ci sono delle persone che soffrono di qualche malattia sensibile (allergia, malattie respiratorie, asma o immunodepressi) vi consiglio di non badare a spese e acquistate subito un modello di stazione meteo con allerta muffa e umidità.

Una stazione meteo con rilevatore di allerta muffa e umidità è un dispositivo in grado di misurare e calcolare all’istante tutti i parametri riguardanti l’umidità e la qualità dell’aria. Se siete intenzionati a comprare un prodotto che ricopre principalmente questa funzione allora state leggendo la GUIDA giusta!

Prevenire le muffe da umidità

Le muffe non sono da prendere sotto gamba, perché non provocano esclusivamente un danno estetico.Il fattore principale da evitare è un ipotetico danno per la salute.

Le muffe sono un tipo di funghi pluricellulari, la cui proliferazione viene favorita da un clima eccessivamente umido. Si diffondono tramite la produzione di finissime spore, che vengono disperse nell’aria, attecchendo su superfici come il legno, la carta, gli intonaci, la moquette e tra le fughe delle piastrelle.

Le categorie maggiormente a rischio sono:

  • Bambini
  • Anziani
  • Persone immunodepresse
  • Persone affette da allergie o da patologie preesistenti

Migliori stazioni meteo con allarme muffa

Una stazione meteo con allarme muffa e umidità che si rispetti, deve possedere necessariamente tra le sue funzioni, l‘Igrometro.

L’igrometro è un sensore interno, realizzato appositamente per misurare  l’umidità relativa dell’aria.

È in grado di tenere sotto controllo l’umidità interna e in alcuni modelli di fascia alta, anche quella esterna. Il suo utilizzo risulta essenziale per mantenere stabile il giusto tasso di umidità dentro casa. E di conseguenza, per evitare il proliferarsi delle muffe che possono mettere a rischio la vostra salute e quella dei vostri cari.

 Funzioni standard e applicazioni aggiuntive

I prodotti meno costosi – oltre alla presenza dell’igrometro – sono essenzialmente utilizzati come sveglia digitale con annesso barometro per monitorare le condizioni del meteo. In questo caso specifico, la stazione meteo con allerta muffa può essere posizionata comodamente sul comodino della nostra camera da letto, su uno scaffale del nostro salotto o sul tavolo in cucina.

Gli utilizzi generalmente più comuni di un modello casalingo sono:

  • Timer e sveglia digitale con sensore snooze.
  • Visualizzazione ora, data e giorni della settimana.
  • Temperatura interna ed esterna.
  • Umidità e previsioni del tempo.

Questo tipo di modelli vanno per la maggiore e possono essere reperibili ad un prezzo di mercato molto conveniente. Sono provvisti principalmente di un display LCD a colori facile e leggero da utilizzare, anche se non tutti garantiscono la possibilità di una funzione touch screen. La maggior parte dei modelli casalinghi è quella di garantire, anche in condizioni di scarsa illuminazione, una visione del display chiara e nitida, permettendoci di tenere d’occhio l’umidità reali grazie alla risoluzione dello schermo.

Diversamente, ciò che caratterizza i modelli professionali è la presenza di sensori aggiuntivi volti ad analizzare la qualità dell’aria sia interna che esterna, emettendo un allarme sonoro in caso di risultati negativi.

Oltre alle vastissime funzioni di calcolo meteorologico, una stazione meteo con allerta muffa professionale fa la differenza anche nei dettagli e nel design.

Anche una semplice funzione di orologio/sveglia snooze può offrire una qualità a livello di comfort e design molto elevata.

Come ad esempio la PROIEZIONE REGOLABILE.

Avere la possibilità di regolare il proiettore sul soffitto e monitorare la tua stazione meteo sdraiato sul letto della tua camera – per chi ama questo genere di comfort – può fare decisamente la differenza, trovandosi di fronte ad una scelta d’acquisto tra modelli di vario prezzo.

Come si calcola la qualità dell’aria

Una stazione meteo con allerta muffa e umidità di fascia medio alta, immagazzina, calcola e trasferisce tutti i dati climatici rilevanti per la nostra salute ed il nostro benessere fisico che mentale.

La presenza di Anidride Carbonica (CO₂) nell’aria può portare a stanchezza e a cali di concentrazione. Questo può dipendere dalla scarsa attenzione riposta nell’arieggiare gli ambienti in cui si vive maggiormente.

Qui entra in gioco il monitoraggio dell’aria attraverso l’igrometro.

Tramite la rete wireless, vengono raccolti repentinamente i cambiamenti dei dati climatici in determinati intervalli di tempo. Temperatura dell’aria, umidità relativa e contenuto di Anidride Carbonica vengono misurati e memorizzati in pochi secondi.

Vi assicuro che, una volta attivato il modello da voi acquistato e reso operativo, rimarrete stupefatti rispetto a quanto siano repentini i cambiamenti dei dati relativi alla qualità dell’aria. Questo avviene specialmente in un ambiente lavorativo affollato, a seconda della presenza e del traffico giornaliero delle persone.

Affidabilità dei dati

Se per un caso specifico, non siete voi fisicamente ad arieggiare il vostro appartamento o lo spazio di di lavoro in cui vi trovate quotidianamente, una stazione meteo con allarme muffa e umidità può risolvere ogni  vostro dubbio!

 “Oggi avranno aperto le finestre regolarmente?” 

Ci penserà la stazione meteo con allarme muffa e umidità a scoprirlo! Voi dovrete solo andare a leggere i dati rilevati:

  • Temperatura dell’aria
  • Umidità relativa
  • Concentrazione di CO₂.

Se il valore di anidride carbonica rimane basso, allora l’ambiente è stato regolarmente arieggiato. In caso contrario… vi hanno mentito!

Un altro aspetto fondamenta che dovete tenere d’occhio nella lettura dei dati è il tasso di umidità. Se avete arieggiato voi stessi l’ambiente interno, ma il tasso di umidità rimane stranamente alto, allora la proliferazione della muffa può essere causata da un problema strutturale. In questo caso, vanno fatti degli accertamenti sulle condizioni delle pareti, del soffitto e degli infissi.

Fasce di prezzo

Una stazione meteo con allerta muffa casalinga (modello da parete) è reperibile sul mercato ad un prezzo relativamente basso. Stiamo parlando di un budget che può variare dai 20 ai 60 euro.

Una stazione meteo professionale con sensore interno/esterno, ha la capacità di calcolare in tempo reale il livello di umidità e di qualità dell’area  anche ad una distanza di 100 metri. Stiamo parlando di modelli di fascia alta, con una batteria autonoma a cella solare. Ovviamente, in questo caso il prezzo può variare dai 200 fino ad arrivare ai 1000 euro.

Ora non resta che a te scegliere il modello di stazione meteo con allarme muffa e umidità che faccia al caso tuo!

Classe 83′, dopo un master di scrittura televisiva e di sceneggiatura, fa pratica sul campo in tutti i rami della scrittura creativa. Firma come copywriter e autore diversi spot commercial per il web e la tv. Da sempre appassionato di tecnologia, ricopre il ruolo di web content writer per diversi siti e testate multimediali.

Classifica dei Migliori Prodotti

Back to top
Migliore Stazione Meteo